Martedì 27 luglio 2021
BellaStoria – Festival all’interno di Scalo Playground
presenta:
🍹🔥 Aperitivo – Lezione a Largo Settimio Passamonti – San Lorenzo
dalle 19:30

Bella Man! La scena jazz romana dalla voce di un protagonista
di Simone Alessandrini
Il jazz a Roma negli ultimi vent’anni. Dal mainstream dei jazz club storici alla nascita dei collettivi autogestiti da musicisti.
Come questa musica sia riuscita a spostarsi dal centro storico alla periferia, trovando spazio nei centri sociali e nei luoghi autogestiti. Come questo cambiamento abbia mutato anche il linguaggio musicale dei musicisti e dei gruppi nati negli ultimi anni.

Bio:
Simone Alessandrini, sassofonista romano, è uno dei musicisti più attivi della nuova generazione del jazz italiano. È leader di “Storytellers”, quintetto con il quale incide il suo primo disco, prodotto dall’etichetta Parco della Musica Records ed è prossimo all’uscita il secondo album “Mania Hotel”.
Nel Top Jazz 2018 della rivista Musica Jazz, viene inserito tra i primi dieci musicisti nella categoria ‘miglior talento emergente italiano’. Nel 2017 viene citato come miglior talento emergente italiano dalla rivista The Mellophonium Online. Ha fatto parte dell’Orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti diretta da Paolo Damiani. È stato ospite assieme ad alcuni dei migliori jazzisti italiani, del trio di Enrico Pieranunzi in occasione del XIV compleanno della Casa del Jazz. Nel 2019 vince il bando nazionale AIR, per una residenza artistica a Il Cairo. Di recente con Simone Pappalardo e Mauro Remiddi fonda il trio di musica sperimentale “Conversation piece”, in seguito di una residenza artistica al Mattatoio di Testaccio. Collabora da diversi anni con il fisarmonicista Natalino Marchetti, incidendo il disco “Indijazzto”. Ha all’attivo il duo con l’arpista Marcella Carboni.
Ha fatto parte della band di Alessandro Mannarino. Ha suonato in studio e dal vivo con Francesco Bearzatti, Paolo Damiani, Fabrizio Bosso, Ralph Alessi, Enrico Pieranunzi, Roberto Gatto, Dan Kinzelman, Rosario Giuliani, Stefano Di Battista, Achille Succi, Sandy Müller, Martha High, Lorie Cotler, Luis Agudo, Glen Velez, Franco Petracchi, Lei Liang e molti altri.