Storie di Assalti Frontali | Presentazione + Showcase

  • GIOVEDì 17 Giugno
  • Dalle 20:30
  • INGRESSO GRATUITO
  • Playground Largo Passamonti, San Lorenzo

Registrati per partecipare all’evento

Una serata speciale sul palco di Scalo Playground, tutta dedicata agli Assalti Frontali.

 

DALLE 19:00
Alberto Piccinini con Militant A, Pol G e Mattia Tombolini presentano il libro “Storie di Assalti Frontali – Conflitti che producono banditi” V edizione di Momo Edizioni con nuovo materiale inedito, foto, articoli, flyer, volantini dei primi tempi di Onda Rossa Posse e Assalti Frontali.

A SEGUIRE
Showcase “Trent’anni di batti il tuo tempo – Tour Estate 2021” 💥
Assalti sul palco con Alessandro Pieravanti alla consolle 📀

IL LIBRO 📖

«Il romanzo delle origini del gruppo simbolo dell’hip hop radicale italiano»

Il libro racconta la storia di come è nato il gruppo più incendiario dell’hip hop italiano. ✊🎤Nell’anniversario dei trentanni di attività del gruppo degli Assalti Frontali, con questo libro, Militant A (Luca Mascini) racconta come tutto è cominciato.I centri sociali degli anni novanta, il movimento della pantera, i concerti, le occupazioni, l’impegno politico e sociale di un gruppo che non ha mai smesso di urlare. La riedizione di questo libro fondamentale – scritto nel 1997 e ristampato 4 volte, e sempre esaurito – permette, oggi nel 2021, ai più giovani di accostarsi a una storia di lotta, nobile e ribelle.

L’AUTORE 🖋

MILITANT A nome d’arte di Luca Mascini, ha un’esperienza trentennale nel mondo della comunicazione e dell’arte come leader del gruppo Rap Onda Rossa Posse prima e poi Assalti Frontali (ancora in attività).Autore di quattro libri di divulgazione di espressioni artistiche legate all’uso della parola e della musica (più due albi illustrati per bambini).Docente di rap nella scuola d’arte Matemù di Roma e responsabile e conduttore in prima persona di numerosi laboratori rivolti ad alunni di scuole del primo e del secondo ciclo di istruzione in Italia e nel mondo.

 

 

 

 

*In tutti gli eventi di Scalo Playground saranno attuate misure di contenimento del contagio Covid-19 e in tutte le aree del Festival verrà garantito un congruo livello di affollamento.